Lo Studio

L’azienda ha le sue origini dal lontano 1930. Erano i tempi difficili prima della guerra, quando la Sicilia aveva bisogno di una nuova generazione di persone decise e degne. Nel 1925, il giovane Stefano Giovarsi si iscrisse alla Facoltà di Giurisprudenza della Sapienza Università di Roma. Dopo la formazione e la pratica legale, l’unico erede di una famiglia siciliana rispettata ritorna sull’isola per creare la sua prima attività. Nel 1930 Stefano Giovarsi apra lo studio legale Studio di Giovarsi. L’attività principale dell’azienda era proteggere i diritti dei giovani e già rispettabili uomini d’affari nei processi penali. A quel tempo era una destinazione molto attuale sia in Sicilia che in tutta Italia. Tuttavia, presto i suoi piani furono interrotti dalla guerra – in Europa, la guerra più drammatica e sanguinosa scoppiò nella storia dell’umanità. Tuttavia, anche durante la seconda guerra mondiale, Stefano Giovarsi si dimostrò un degno soldato. Andò al fronte come capitano e durante la guerra divenne colonnello. Ha prestato servizio a Balaclava (penisola di Crimea). Terminate le ostilità, Stefano Giovarsi tornò a Palermo, riorganizzò la società Studio di Giovarsi e tornò di nuovo alle attività di un avvocato. L’obiettivo principale dello Studio di Giovarsi, come prima, era proteggere i diritti dei siciliani nei processi penali. Sviluppando la sua attività, Stefano Giovarsi si recò ripetutamente negli Stati Uniti, dove ricevette ulteriori studi e alla fine ottenne lo status di Ph.D. nel campo della criminologia. Stefano Giovarsi è diventato uno dei più importanti avvocati in Sicilia. Inoltre, non è mai stato conosciuto in ampi circoli di comuni cittadini siciliani, ma era ben noto nel mondo criminale come avvocato. Nel 1953, si verificò il seguente evento significativo nella vita di Stefano Giovarsi – la nascita di suo figlio Bruno. Il padre voleva che suo figlio seguisse le sue orme. Ecco perché Stefano Giovarsi ha mandato suo figlio a studiare alla Facoltà di Giurisprudenza della Sapienza Università di Roma. Negli anni ’70 divenne pericoloso a Palermo e Stefano Giovarsi mandò suo figlio a studiare negli Stati Uniti. Bruno Giovarsi divenne anche uno specialista in criminologia e reputazione aziendale. Negli anni ’90 del secolo scorso, lo Studio di Giovarsi prese parte a numerosi processi di alto profilo a Palermo. A metà degli anni ’90, la società cambiò profilo e, oltre a proteggere i diritti nei procedimenti penali, lo Studio di Giovarsi iniziò anche a fornire servizi nel campo della tutela del diritto commerciale. Allo stesso tempo, lo stesso Stefano Giovarsi si sta gradualmente ritirando e organizzando società di diritto chiuso dove tiene conferenze e vari eventi per ripristinare la cultura della Sicilia. Stefano Giovarsi diventa un mecenate e porta le sue conoscenze alle nuove generazioni – conoscenza che un piccolo numero di persone della società siciliana lo sa. All’inizio degli anni 2000, Stefano Giovarsi muore e tutti i suoi affari sono presi dal figlio di Bruno Giovarsi, che a questo punto sta tornando dagli Stati Uniti. Il figlio fa rivivere la compagnia del padre negli Stati Uniti e in Sicilia con i suoi partner. Oggi lo Studio di Giovarsi continua il suo lavoro in California e mantiene un ufficio a Palermo. L’elenco dei servizi si possono trovare sul nostro sito.